venerdì 28 ottobre 2011

che si può dire?!

... che posso dire, la situazione a pochi km da me è tragica!
Io abito a Genova centro quindi qui non ci sono stati danni ma ho visto le immagini di tutto il levante e le 5 terre devastate... che tristezza e che angoscia...
Spero davvero questo brutto momento passi presto per loro, vedere la propria casa distrutta e solo fango intorno a te deve essere una cosa terribile...
.......
 Cambio argomento, vi mostro cosa ho finito ieri, il ricamo di Vautier e Anguelu è terminato, adesso lo sto rifinendo e poi vi dirò che ne ho fatto...




...sto uncinettando sempre la coperta infinta del bimbo della mia amica che nascerà presto, nel frattempo faccio cosine piccole e veloci per "spezzare" un pò perchè altrimenti mi annoio lo sapete... quindi fiori, quelli fanno sempre bene! Ne ho fatto uno grande, semplice bianco e lo applicato al mio cappello...


...per ora è tutto... buona serata a tutte!
Antonellina.

11 commenti:

Anto ha detto...

Splendido il ricamo e particolare il fiore, brava Anto!!! Spero anch'io di cuore che tutto possa tornare come prima per quelle persone che hanno subito questi enormi danni, possiamo dare loro tutta la nostra solidarietà.
Anto

ariella ha detto...

ciao, ho scoperto adesso il tuo blog e ti faccio tanti complimenti per i tuoi lavori!
io sono entrata da poco in questo mondo,se vuoi venire a trovarmi sono :il mio mondo di xxx....
sono genovese anch'io, nata a Sampierdarena e poi ho abitato in Granarolo, sotto il Righi, e anch'io come a te mi dispiace molto per quei nostri concittadini che sono nel fango.
Proprio a luglio sono stata da quelle parti e mi sono fermata proprio a Monterosso! Ricordando quei posti si prova ancora piu' dispiacere!
ora ti saluto buona serata
ariella

Sasha ha detto...

vi confermo che la situazione è disastrosa, ha dell'inimmaginabile. La zone coinvolta è enorme, la Lunigiana è quasi Spezia o Spezia è quasi lunigiana, Aulla è molto vicina a noi, Mulazzo, Parana sono posti dove andiamo, Brugnato e Borghetto sono luoghi delle nostre domeniche, dei nostri ponti di maggio, delle uscite in campagna. C'è un accumulo di detriti pazzesco, un rischio frane elevatissimo... che tristezza...
I tuoi ricami sono sempre splendidi, denotano una precisione ed una pazienza davvero eccezionali! Io neanche un biberon a punto croce...

Anto:o) ha detto...

Davvero, vedere quelle immagini è angosciante e pensare che tante persone hanno perso tutto e molto triste....mi auguro di cuore che tutto torni alla normalità al più presto possibile...con l'aiuto di tutti noi, sono sicura che ce la possono fare, i liguri sono molto forti!!!

Bellissimo il ricamo Antonella e aspetto di vedere come lo hai assemblato;o)

Baciotto
Anto:o)

Titti ha detto...

Bellissimo il ricamo e anche il fiore sul cappello! Speriamo che "qualcuno" aiuti quelle povere persone e non si dimentichi di loro come al solito!!!

mammadeglialieni ha detto...

ho seguito con apprensione e angoscia questi ultimi giorni, conosco bene la zona e mi posso solo immaginare in che situazione disastrosa siano gli abitanti colpiti da questa catastrofe.

bellissimo il ricamo! ho appena comprato il libro, è bellissimo, anche solo sfogliare le pagine e guardare le immagini mi rilassa! figuriamoci poi ricamare uno schema! non vedo l'ora di iniziare !
prima però devo finire un'altro vautier di "amitiés croisées"...

Margherita ha detto...

Dev'essere davvero pazzesco perdere tutto quello che hai faticosamente costruito in una vita e per cosa .... magari solo per incuria dei "soliti"!!!! Spero di non dovermi mai trovare in una situazione simile.
Bellissimo il tuo ricamo, sono proprio curiosa di vedere cosa ne uscirà.
Buona domenica
Margherita

dearmissfletcher ha detto...

Ciao tesoro, i tuoi lavori, come sempre sono deliziosi!
Tieniti pronta per la fiera, eh? Si va insieme a far danni, quest'anno.
Quello che è successo alle Cinque Terre è terribile, non si possono vedere le immagini di quei paradisi devastate dal fango e dall'acqua...nel mondo tutti amano quei paesini arrampicati sulla roccia, e io voglio credere che non mancheranno gli aiuti e la collaborazione per aiutare a riscostruire ciò che l'alluvione ha trascinato via, ma certe immagini, non si dovrebbero più vedere,
Un abbraccio cara, buona domenica.

MaryGi ha detto...

auguro di cuore che si ritorni a recuperare le bellezze di questi luoghi, che ho visitato più volte e che torno sempre volentieri appena posso... molto bello il fiore e bellissimo il ricamo...
MGrazia

Alessia ha detto...

Cara Anto sono contenta che dove stai tu è tutto a posto e spero che anche nei paesi vicini si possa tornare al più presto alla normalità.
complimenti per i tuoi lavori
ciao Alessia

joanna:) ha detto...

Witam !
Super pomysł na czapkę :)
Serdecznie pozdrawiam

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...